Marmellata di mele e cannella

20131028-235808.jpg

Buongiorno a tutti
Finalmente pubblico la mia prima ricetta su questo nuovo blog di cucina, come accennavo non sono una cuoca impeccabile, anzi anche tanto pasticciona, ma mi piace provare, sperimentare e scoprire nuove ricette e sapori. Una certa predisposizione culinaria l’ho sempre avuta fin da ragazzina ma per diversi motivi organizzativi non sono mai riuscita a crearmi uno spazio mio personale per poter dare sfogo alla mia fantasia, ma da ottobre del 2012 sono diventata una mamma e casalinga a tempo pieno, per colpa di questa crisi economica che sta mettendo in ginocchio il nostro paese !
Così la voglia di mettermi ai fornelli e’ nata per svariate ragioni, tra cui occupare le lunghe giornate a casa ma principalmente per poter creare con le mie mani tutti quegli alimenti industriali della grande distruzione e ho iniziato a impastare impastare….
Pane, pizze, focacce, brioche, merendine per bambini, e ho scoperto che oltre a essere un gran risparmio in denaro e’ un hobby piacevole e rilassante, quando ho bisogno di scaricare tensione allora non c’è nulla di meglio che mettere le mani in pasta!
Ma torniamo alla ricetta che vi propongo oggi, l’autunno e’ il periodo più adatto per preparare squisite conserve con i frutti che la stagione ci regala, io ho provato questa di mele e cannella e l’ho trovata davvero buonissima:

Ingredienti per 2 vasetti:
1kg di mele
250gr di zucchero semolato( noi preferiamo confetture poco zuccherate, voi potete aumentare a 400gr)
1 limone
Un pizzico di cannella

Procedimento:

Iniziate a lavare e sbucciare le mele, tagliatele a tocchetti molto piccoli, disponeteli in una ciotola e cospargeteli con due cucchiai di zucchero e il succo del limone.
Trasferite le mele in una pentola di acciaio o rame, aggiungete lo zucchero restante e fate cuocere per i primi 20′, a questo punto le mele saranno ammorbidite, se preferite una confettura con pezzi schicciateli solo un po’ con un mestolo e una forchetta altrimenti frullate con un frullatore a immersione per pochi min.continuate la cottura per altri 30′ e fate la prova piattino, ponete un piatto da dessert in freezer, versateci sopra un po’ di marmellata bollente, se quest’ultima non scivolerà via formando delle sbavature la marmellata e’ pronta per essere invasata.

Prima di invasare la marmellata bisogna sterilizzare i vasetti di vetro, potete sia riciclare vecchi barattoli ma è’ indispensabile sostituire sempre con nuovi tappi che troverete in commercio a pochi centesimi di euro o utilizzare barattoli e tappi nuovi, io preferisco la seconda opzione sono più
tranquilla in fatto di igiene e sicurezza.

Per sterilizzare adotto due metodi lavo i barattoli e tappi con acqua calda e sapone poi bagnati li ripongo in forno già caldo a 150 gradi per 20′ poi li estraggo e ancora caldi invaso la marmellata bollente chiudo il tappo, capovolgo il barattolo e copro con un panno, attendo il completo raffreddamento fino a quando avviene la chiusura ermetica ossia sento i tappi che ” fanno clic”.
Secondo metodo e’ quello di lavare i vasetti e farli bollire in pentola avvolti in strofinacci puliti per 30′, farli raffreddare nella pentola stessa, estrarli senza toccarli con le mani e farli sgocciolare su uno strofinaccio pulito, invasare e ripetere la stessa operazione di bollitura, il sottovuoto si creerà all’interno della pentola.

Io preferisco usare il primo sistema per conserve che so di usare a breve termine, entro qualche mese, altrimenti opto per la seconda.

Dopo aver invasato la marmellata a completo raffreddamento ponete i vasetti in un luogo buio e fresco, lontano da fonti di calore, potete così conservarla anche più di 12 mesi, una volta aperto il barattolo invece conservate in frigo e consumate in 7/10 giorni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...