Filetti di cernia all’acqua pazza

20131105-144530.jpg

A casa nostra i piatti di pesce non sono amati particolarmente tranne che da me che li adoro.
Mio marito e mio figlio mangerebbero sempre pasta e carne, ma ovviamente in un sano regime alimentare questo non va bene, da piccola mi hanno sempre insegnato che bisogna mangiare tutto e il pesce dovrebbe essere consumato almeno 2 volte a settimana.
Ora non sempre riesco, proprio perché è difficile accontentarli, ma quando decido di cucinarlo cerco di scegliere quelli tra i più pregiati e con poche spine, come appunto la cernia.
Io per questo piatto ho comprato una cernia intera, che ho fatto sfilettare dalla pescheria, e con la testa ci ho ricavato un’ottimo brodo di pesce che vi presenterò nelle prossime ricette.
Voi se preferite potete usare dei filetti già pronti, ma costano molto di più che comprate una cernia fresca.

Ingredienti
500gr di filetti di cernia
5/6 pomodorini
Aglio
Prezzemolo
Olio extra vergine
Sale

Procedimento
Lavate i filetti sotto l’acqua corrente, tamponateli leggermente con la carta assorbente. In una larga padella mettete un filo d’olio sul fondo, adagiatevi i filetti.
Disponete in maniera ordinata i pomodorini tagliati a metà, il prezzemolo tritato, l’aglio intero, sale e mezzo bicchiere di acqua.
Coprite la padella con un coperchio e fate cuocere per 30′ a fuoco lento, servite i vostri filetti!

Il piatto risulta umido e la carne della cernia molto tenera e saporita. Potete usare la stessa ricetta per branzino e orata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...