Carciofi ” affogati”

20140514-183232.jpg

Buona sera
Vi propongo un’altra ricetta tipica napoletana, ossia i carciofi ” affogati” si tratta di un contorno molto semplice ma ricco e saporito che può essere usato anche per condirci un piatto di pasta, a Napoli si usa fare gli spaghetti con i carciofi conditi con questo contorno e una ricca spolverata di parmigiano!
La parte più noiosa e’ la pulizia dei carciofi che oltre a essere puliti e tagliati a spicchi si immergono in acqua e limone per 30 min!

Ingredienti
5 carciofi senza spine
10/15 olive nere di Gaeta
1 spicchio d’aglio
Peperoncino
Prezzemolo
Olio evo
Sale
1 limone
Acqua o brodo vegetale

Pulite i carciofi, togliete le foglie esterne dure, tagliateli in 4 parti e poi a spicchi larghi, togliete bene tutta la peluria interna e metteteli in un contenitore con acqua, sale e limone, fateli riposare per 30 min.
In una padella soffriggete aglio olio e peperoncino, unite i carciofi sciacquati e sgocciolati, fate rosolare qualche min poi aggiungete 1 bicchiere di brodo o acqua calda.
Coprite e fate cuocere a fuoco lento per 30/40 min.
A metà cottura aggiungete le olive denocciolate, il sale, prezzemolo tritato e ultimate la cottura fino a quando risulteranno molto teneri, servite sia caldi che tiepidi !

Annunci

2 pensieri su “Carciofi ” affogati”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...