Biscotti gocciole fatti in casa

20140624-153012-55812743.jpg

Chi non conosce i famosi biscotti gocciole della pavesi?
Mio figlio recentemente li ha voluti provare, sapete che io non compro merendine e biscotti industriali, ma si è subito ricreduto, appena li ha assaggiati a colazione mi ha detto ” mamma questi non sono molto buoni perché non proviamo a farli noi “?
E così mi sono messa subito a lavoro, ho letto la lista degli ingredienti sulla confezione ( a parte olio di palma lasciamo perdere non sto qui ora a discutere di questo. ) mi sono resa conto che in realtà e’ un semplice biscotto di pasta frolla impreziosito da gocce di cioccolato a forma di goccia appunto!
La parte più laboriosa e’ stata dargli la forma, ma dopo due tentativi andati a vuoto ho capito il sistema e ho sfornato 2 teglie di gocciole!

Ingredienti
300 gr di farina
100 gr di zucchero
100 gr di burro
1 uovo + 1 tuorlo
2 cucchiaini di cacao
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale

70 gr di gocce di cioccolato fondente

In una ciotola ponete lo zucchero, burro freddo a pezzetti e farina.
Iniziate a lavorare con la punta delle dita fino ad ottenere un composto granuloso.
Unite le uova e il resto degli ingredienti formando un panetto liscio e compatto.
Con il panetto ottenuto formate 2 cilindri abbastanza larghi, avvolgete in pellicola e poneteli in freezer per 30/40 min.
Riprendete i cilindri di pasta e tagliateli a fette da 1 cm, modellateli un po’ con le mani e con l’aiuto di un cucchiaino ho cercato di modellate la curva !
Cuocete in forno a 180 gradi per 15 min circa, fate raffreddare e inzuppate le vostre gocciole!

20140624-153136-55896175.jpg

Annunci

11 pensieri su “Biscotti gocciole fatti in casa

  1. anche io sono una purista dell’home made come te ma devo ammettere che le gocciole non le compro solo perché sono perfettamente in grado di farne fuori un pacchetto intero a colazione inzuppate nel latte! Non sai che danno hai fatto a pubblicare questa ricetta… 🙂

    1. Avevo preso spunto da un’altra ricetta vista su un’altro blog, ossia dei cookies al cioccolato…
      Dopo aver provato a stendere la frolla e con due tentativi andati a vuoto ho pensato che un’impasto piu solido e poi tagliato a fette sarebbe stato piu indicato e infatti….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...