Focaccia farcita di semola di grano duro

20140626-172146-62506195.jpg

Dopo diversi esperimenti di pane con la semola di grano duro ho voluto provare anche con la focaccia !
Anche se vi dico che non sono mai completamente soddisfatta, non so dove sbaglio, buona si, ma quando panifico con la semola ottengo sempre un risultato con un retrogusto un po’ stucchevole, magari chiedo dritte alle più esperte!
Intanto vi lascio la ricetta!

Ingredienti
300 gr di farina di semola di grano duro
200 gr di farina 00
350 ml di acqua
10 gr di lievito di birra
1 cucchiaino di miele
2 cucchiai di olio evo
2 cucchiaini di sale

Acqua, sale e olio evo per l’emulsione

Prosciutto crudo San Daniele per la farcitura

In una ciotola setacciate le due farine e fate un buco al centro.
Sciogliete il lievito nell’acqua con il miele, versate nella ciotola, unite anche l’olio. Iniziate a impastare poi aggiungete il sale.
Impastaste su una spianatoia per 10/15 min, formate una palla e fate lievitare 3 ore.
Stendete la pasta con le mani in una teglia unta, con i polpastrelli esercitate una leggero pressione su tutta la focaccia, cospargete con un’emulsione di acqua, olio e sale.
Fate lievitare ancora 40 min.
Informate a 200 gradi per 25 min, estraete la focaccia tagliatela e farcitela con il ripieno preferito io solo prosciutto!

20140626-173207-63127064.jpg

4 pensieri su “Focaccia farcita di semola di grano duro

  1. Imma cara,sai qual’e’ il problema?Il forno;ho chiesto un sacco di consigli ai miei panettieri dell’iper e per risposta,tutti hanno detto,il forno.
    i nostri a casa non hanno la capacita’ di cottura che hanno quelli industriali,poi sai cosa ho visto?che loro pizze e focacce le cuociono in quello girevole che si usa anche per la pasticceria!percio’ facciamo del nostro meglio e mettiamoco l’anima in pace!quando ho provato a farla io con la semola,mi e’ piaciuta,mai come quella che si compra in panetteria,pero’ non male,vedi tu se provare o almeno guardare gli ingredienti!baci!

    1. Hai ragione Carla il problema e’ il forno, addirittura le pizze, pane e focacce di semola dovrebbero essere cotte in forno a legna!
      Ma io come te amo panificare e mi arrabbio quando le cose non mi vengono bene, e poi tra tutti i pani che ho fatto quello di cui vado molto fiera e’ del mio pane cafone napoletano ( non so se hai visto la ricetta pubblicata molti mesi fa. ) e mi dico se sono riuscita a fare quello allora perché non posso riuscirci con gli altri ?

  2. Imma cara non te la prendere! Vorrei chiederti una cosa: la farina di semola, e quella gialla per la polenta? Se è così magari posso provare a fare una focaccia di mia invenzione, però, prima di postarla, voglio vedere come viene.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...