Pasta e zucca Napoletana

20131114-145013.jpg

Stasera vi ripropongo una ricetta pubblicata l’anno scorso, la zucca e’ l’ingrediente simbolo dell’autunno per questo motivo mi fa piacere ripresentare una ricetta semplice della mia tradizione ovvero la pasta e zucca napoletana ! A differenza dalle altre viene fatta con aglio, prezzemolo e tanto peperoncino, questo serve per conferire al piatto un gusto più forte e nascondere per così dire il sapore dolce della zucca che nella nostra abitudine alimentare non è molto gradita. A Napoli viene chiamata ” pasta e cucozza” che sta ad indicare la zucca dalla forma allungata ovvero ” zucca napoletana”.
Anche la scelta del tipo di pasta impiegato non e’ a caso, ma la tradizione appunto vuole che si usino vermicelli di Gragnano trafilati al bronzo.

Ingredienti
400 gr di zucca napoletana
1 spicchio d’aglio
Peperoncino
Abbondante prezzemolo
Olio extra vergine
180 gr di vermicelli
Acqua quanto basta

Iniziate a pulire e tagliare la zucca a dadini, lavatela e tenetela da parte.
In una pentola dai bordi alti rosolate aglio, olio e peperoncino. Unitevi la zucca e fate rosolare a fuoco vivo per qualche minuto, aggiungere il prezzemolo tritato e tanta acqua quanto basta a ricoprire tutta la zucca. Fate cuocere a fuoco medio per una ventina di minuti, quando la zucca sarà cotta con l’aiuto di un mestolo e una forchetta schiacciatela fino a ridurla in purea ( vi raccomando non frullatela).
Intanto spezzate i vermicelli e aggiungeteli alla zucca, fare attenzione che non sia ne troppo brodosa n’è troppa asciutta, fate cuocere la pasta e servite caldo!

Annunci

13 pensieri su “Pasta e zucca Napoletana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...