Abbacchio a scottadito

IMG_0768

L’abbacchio a scottadito e’ una ricetta tipica del Lazio durante il periodo di Pasqua, si tratta di costolette di agnello fatte marinare e poi grigliate per poi mangiarle caldissime e da qui deriva la denominazione ” scottadito”.
L’ideale sarebbe grigliarle sul barbecue ma un’alternativa domestica più pratica può essere anche la piastra di ghisa come ho fatto io.
La carne d’agnello a casa mia non si consuma mai, la compro molto raramente perché piace solo a me, però con l’abbacchio a scottadito sono riuscita a conquistare anche mio figlio!

Ingredienti per 2 persone ( 1 adulto e 1 bambino 😊)
4 costolette di agnello
Sale
Rosmarino
Aglio
Pepe
Limone
Olio evo

Battete le costolette di agnello con un batticarne.
Mettetele in una pirofila e conditele con un’emulsione fatta di olio, limone, sale, pepe, aglio e rosmarino.
Mettete a marinare in frigo almeno 1 ora.
Sollevate la carne dalla marinata e grigliatela su una piastra molto calda cuocendola per 4/5 min a fiamma allegra.
Servite l’abbacchio a scottadito bollente accompagnato da una fetta di limone e qualche ago di rosmarino!

Annunci

7 pensieri su “Abbacchio a scottadito

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...