Crocchette di Philadelphia e pistacchi 

  
Non vi nego che per quanto io faccia il possibile per evitare per mio figlio i cibi industriali e i fast food alcune volte diventa inevitabile, in particolare se si è invitati a feste di compleanno o uscite tra bambini.

A volte mi piace anche prendere ispirazione dal cibo proposto, realizzandolo tra le mie mura domestiche con ingredienti sani e genuini e rivisitandoli anche in base ai nostri gusti.

Le crocchette di Philadelphia che vi propongo oggi si ispiravo alle ” Philadelphia balls ” del burger king, si tratta di palline di formaggio panate e fritte.

Io le ho realizzate con Philadelphia senza lattosio, una panatura di soli albumi, pane grattugiato e pistacchi e cotte in forno.

Lorenzo ha apprezzato moltissimo e continua anche lui a sostenere che il cibo che realizza la sua mamma è’ sicuramente molto più sano e genuino 😀

Ingredienti per 15 crocchette piccole 

180 gr di Philadelphia senza lattosio

1 cucchiaino di fecola di patate

Sale

30 gr di parmigiano grattugiato 

1 pizzico di noce moscata 

Per la panatura

2 albumi

Pane grattugiato 

15 pistacchi non salati 
Sbucciate e tritate i pistacchi grossolanamente e mescolatelo in un piatto con il pane grattugiato.

In una ciotola mettete la Philadelphia, la fecola, parmigiano, sale e noce moscata.

Montate gli albumi leggermente con un pizzico di sale.

Con le mani umide formate delle piccole palline che passerete prima negli albumi e poi nel pane grattugiato.

Cuocete in forno ventilato a 180 gradi per 13-15 min circa.

Servire subito 

Annunci

18 pensieri su “Crocchette di Philadelphia e pistacchi 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...