Panettone veloce al cioccolato e nocciole

Quest’anno ho voluto stupire parenti e amici con un panettone fatto in casa, ma non avevo voglia di imbattermi in preparazioni assurde, fatte di tre giorni di lavoro e lievitazione! Inoltre il panettone nella tradizione viene preparato con lievito madre a differenza di questa versione con lievito di birra.

I risultati molto soddisfacenti, un dolce che si avvicina molto a quello tradizionale e che sono riuscita a preparare in un solo giorno !

Buon anno a tutti ! 

Ingredienti 

500 gr di farina Manitoba 

80 ml di acqua 

100 ml di latte

15 gr di lievito di birra 

5 gr di sale 

100 gr di zucchero 

150 gr di burro 

2 uova e 1 tuorlo 

1 arancia

1 clementina

1 limone

Estratto di vaniglia 

250 gr di cioccolato fondente 

Granella di nocciole 

In una ciotola mettere la farina e zucchero fate un buco al centro e versate il lievito che avrete sciolto nell’acqua con un cucchiaino di zucchero.

Aggiungete le uova, la buccia grattugiata di arancia, limone e clementina è l’essenza di vaniglia e metà del burro morbido, iniziate a impastate poi unite il latte, il sale e sempre continuando a impastare il burro poco per volta.

Impastate per 15-20 min, formate una sfera molto morbida e ponete a lievitare in forno spento per tre ore.

Riprendete l’impasto, incorporate 100 gr di cioccolato a scaglie e formate una palla.

Ponete l’impasto in uno stampo alto per panettone imburrato e fate lievitare fino a quando non avrà raggiunto il bordo, il mio ha impiegato 5 ore.

Cuocete in forno a 180 gradi nella parte bassa per 45 min circa.

Sfornate e fate raffreddare.

Coprite la superficie con la glassa al cioccolato e granella di nocciole !

Annunci

7 pensieri su “Panettone veloce al cioccolato e nocciole

  1. Mi hai stupita proprio! Non immaginavo si potesse realizzare una scultura del genere in un solo giorno con un risultato così sorprendente.
    Un bel panettone artigianale, morbido e profumato, è da standing ovation! 🙂
    Complimentissimi Imma, sei stata proprio brava! ♥
    Affonderei volentieri le fauci in quell’impasto ma devo accntentarmi solo di guardarlo … però è un bel vedere! 😉
    Un abbracciotto da Affy

    1. Anche io ero incredula del risultato e invece sono riuscita a fare un figurone, l’ho portato il 1 gennaio a pranzo a casa di parenti ricevendo il consenso di tutti!
      La soddisfazione più grande l’ho ricevuta dal papà di mia cugina che addirittura ne ha richiesto un pezzo per poterlo portare a casa 😀grazie cara sempre gentilissima bacioni 😘

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...