Salsiccia con cipolla rossa di Tropea, mela annurca e uvetta


In questo secondo piatto ho voluto unite tutti i sapori del sud in un gioco di contrasti che ha reso questo piatto speciale, il sapore forte della cipolla rossa di Tropea, con una leggera nota asprigna della mela annurca e la dolcezza del l’uvetta sultanina incontrano la carne di maiale della salsiccia punta di coltello con pepe nero e vino bianco, un’esplosione di sapori unica ! 

Ingredienti 

4 salsicce ” punta di coltello ”

2 mele annurche

1 cipolla rossa di Tropea 

Una manciata di uvetta sultanina 

Olio evo

1 pizzico di sale

1 cucchiaio di zucchero 

1 bicchiere di vino bianco

Pepe nero
Rosolate la cipolla tagliata a velo in due cucchiai di olio evo, aggiungete la mela tagliata a dadini, fate cuocete una decina di min poi aggiungete un pizzico di sale e il cucchiaio di zucchero, fate leggermente caramellare poi unite l’uvetta precedentemente ammollata.

Fate insaporire ancora qualche min, poi sollevate e tenete da parte.

Nella stessa padella fate rosolare le salsicce, sfumate con il bicchiere di vino, aggiungete un po’ d’acqua poi coprite e lasciate cuocere per 15 min circa.

Sollevate il coperchio, fate restringere bene il liquido di cottura e rosolate aggiungendo una spolverata di pepe nero.

Servite la salsiccia accompagnata dal contorno di mele, cipolle e uvetta!

Annunci

7 pensieri su “Salsiccia con cipolla rossa di Tropea, mela annurca e uvetta

  1. Ehilà che tripudio di sapori!
    Ricetta molto interessante, ingredienti uno più buono dell’altro, che dire? non resta che provarla!
    Grazie per la condivisione, un caro abbraccio da Affy ♥

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...